Italian Albanian Chinese (Simplified) English French German Greek Korean Polish Portuguese Russian Spanish Swedish

(ex) Iscrizioni 2015 per il VII Concorso Lirico Internazionale La Fenice

locandina vii concorso lirico internazionale la fenice

 

 

 

 

VII° CONCORSO LIRICO INTERNAZIONALE
per CANTANTI LIRICI

TROFEO LA FENICE


Teatro Scuderie Granducali di Seravezza - Lucca

23-24-25 ottobre 2015


Questa edizione del concorso è dedicata a: M° Alfredo Catalani e Gino Bechi

















REGOLAMENTO E MODALITA' D'ISCRIZIONE

 

L’associazione "La Fenice", con il Patrocinio del Presidente della Repubblica, dell'EXPO, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca, dei comuni di Pietrasanta, Seravezza, Forte dei Marmi, Stazzema e della Fondazione Terre Medicee, bandisce il VII° Concorso Lirico Internazionale “Trofeo La Fenice”. Il concorso si svolgerà nel Teatro Scuderie Granducali di Seravezza (Lucca), nei giorni 23-24-25 ottobre 2015.



Art. 1 - Soggetti ammissibili
Al concorso sono ammessi soprani, mezzosoprani, contralti, tenori, baritoni, bassi, purchémaggiorenni, di qualsiasi nazionalità e senza limiti d’età.

Art. 2 - Scadenza e inoltro iscrizione
La scadenza per l'iscrizione al concorso è fissata per il giorno 21 ottobre 2015 (data prorogata)e le domande potranno essere inoltrate sia tramite posta all'indirizzo: Associazione La Fenice via Lombardia n° 58, 55045 Pietrasanta (Lucca) Italia (farà fede il timbro postale), sia tramite e-mail agli indirizzi:
Alla scadenza sopra indicata, sarannoconsiderate valide SOLO le domande d'iscrizione provviste della comprovazione di avvenutopagamento della quota d'iscrizione di cui all'Art. 3. Le domande pervenute oltre il limite fissato sarannoprese in considerazione a discrezione degli organizzatori. NON saranno invece ammessi a sostenerela prova eliminatoria coloro che risulteranno inadempiente riguardo alla quota d'iscrizione.In nessun caso l’organizzazione è tenuta a rimborsare la quota d’iscrizione al concorrente che risulti assente all‘appello di cui all'Art. 6.

Art. 3 - Documentazione per cantanti
L'iscrizione al concorso si ottiene inviando la seguente documentazione:
  1. Scheda d'iscrizione sotto allegata, debitamente compilata in ogni sua voce.
  2. Fotocopia di un documento d’identità,
  3. Succinto Curriculum vitae,
  4. Una foto, meglio se artistica,
  5. Tassa d’iscrizione di € 100,00 intestata all’Associazione LA FENICE, mediante:
a) assegno circolare non trasferibile
b) assegno bancario non trasferibile,
c) bonifico bancario su c/c n° 000000435114 IBAN: IT08P0872670222000000435114BICICRAITRRK60 intestato ad Ass. La Fenice via Lombardia n° 58 - 55045 - Pietrasanta (LU).

E' necessario specificare la causale del pagamento con la dicitura: “Iscrizione al concorso TrofeoLa Fenice”, unitamente ai propri dati.

Art. 4 – Giuria
La Giuria del VII° Concorso lirico Internazionale “Trofeo La Fenice” è così composta:
  • Stefano Mecenate, direttore artistico
  • Giseppe Marotta direttore d'orchestra
  • Pier Paolo Guerrini, pianista, arrangiatore e direttore d'orchestra
  • Aldo Tarabelladirettore artistico del teatro del Giglio di Lucca
  • Marcello Lippidirettore artistico del teatro Verdi di Pisa
  • Alberto Palosciadirettore artistico del teatro Goldoni di Livorno
  • Angelo Taddeosegretario artistico del Festival Puccini

Sarà inoltre presente nella serata finale, una giuria popolare il cui voto determinerà il vincitore della sezione “Premio del pubblico“. All’atto dell’insediamento, ciascun componente della commissione rilascerà una dichiarazione sullapropria situazione personale nei confronti dei concorrenti, in ottemperanza alle norme vigenti.

Art. 5 - Svolgimento
Il Concorso si articolerà in 2 prove: Eliminatoria e Finale.

Art. 6 - Prove eliminatorie
Le prove eliminatorie del Concorso si terranno presso il Teatro Scuderie Granducali di Seravezza, via Del Palazzo, 358 SERAVEZZA (LUCCA) immediatamente dopo l’appello che ivi avrà luogo alle ore 10 del giorno 23 ottobre 2015. Nello stesso auditorium avrà luogo la finale nel corso dello spettacolo di gala il 25 ottobre 2015.
Alla prova eliminatoria i concorrenti dovranno presentarsi muniti di documento di riconoscimento e copia per Canto e Piano dei brani da eseguire. Lo svolgimento delle prove eliminatorie seguirà l'ordine alfabetico, iniziando dalla lettera estratta a sorte dal Presidente di giuria, alla presenza di tutti i partecipanti. E' consigliato ai concorrenti regolarmente iscritti di informarsi preventivamente, su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite telefono, circa il calendario del concorso. Saranno esclusi dalle prove eliminatorie tutti i concorrenti che, pur regolarmente iscritti, risulteranno assenti al momento del proprio turno di esecuzione, salvo grave e documentato motivo e comunque non oltre il termine della giornatadi prova eliminatoria assegnata.

Art. 7 - Svolgimento delle prove eliminatorie
Alla prova eliminatoria sarà richiesta l'esecuzione di 2 dei 4 brani da indicare nella scheda d'iscrizione,tratti da opere liriche di repertorio. I concorrenti che intendono concorrere anche alla sezione “Alfredo Catalani” dovranno presentare almeno un brano tratto dalle opere del Maestro lucchese. I concorrenti avranno facoltà di scegliere il primo brano da eseguire, mentre il secondo sarà richiesto, a turno, da uno dei membri della giuria. Alla prova eliminatoria la commissione giudicante si riserva di interrompere l'esecuzione di ogni brano in qualsiasi momento, di ascoltare un solo brano tra quelli presentati o di richiederne l'esecuzione di un ulteriore. Il giudizio verrà espresso da ogni giurato in decimi. Dalla somma dei singoli voti, escluso il più alto ed il più basso, scaturirà la classifica dei finalisti.
Non è previsto per i partecipanti nessun rimborso per spese di viaggio, vitto e alloggio. Alla proclamazione dei finalisti, la giuria resterà a disposizione dei concorrenti eliminati che faccianorichiesta di colloquio.

Art. 8 - Prova finale
Alla finale accederanno i primi concorrenti della graduatoria emersa dallo spoglio delle votazioni della giuria alla fine delle prove eliminatorie, per un numero massimo di 12 concorrenti finalisti. L'avvenuto accesso alla prova finale del concorso sarà comunicato solo ai diretti interessati al termine della seconda sessione di prove eliminatorie a voce o tramite telefono.
La finale/concerto avrà luogo alle ore 17 del 25 ottobre 2015. I finalisti si esibiranno, accompagnati al pianoforte, alla presenza della commissione giudicante e del pubblico votante. I finalisti dovranno eseguire 2 brani, uno dei quali verrà scelto dalla giuria e comunicato ad ogni finalista congiuntamente al superamento della prova eliminatoria. I partecipanti alla sezione “Alfredo Catalani” dovranno eseguire uno dei brani preso tra le opere di Catalani. Non è previsto nessun rimborso per i pianisti accompagnatori a seguito dei concorrenti.

Art.9 - Concerto aperitivo
In occasione della presentazione del volume "Epistolario di Alfredo Catalani" (Sidebook editore), la giuria si riserva di convocare un massimo di 4 cantanti per un concerto - aperitivo da realizzare a Serravezza o zone limitrofe.

Art.10 - Premi in palio

GRAND PRIX TROFEO LA FENICE € 4000,00
2° Premio - Borsa di studio del valore di € 1500,00
3° Premio - Borsa di studio del valore di € 500,00

Art. 11- Premi speciali
1. Premio speciale del pubblico
2. Premio Speciale “Gino Bechi”– miglior baritono (scelto dalla Giuria).
3. Premio speciale “Alfredo Catalani” – miglior interprete di un brano di Catalani (scelto dalla Giuria)
( i premi speciali saranno costituiti da opere d’arte realizzati da Maestri della Versilia e da una targa)

Ai dieci finalisti sarà offerta una borsa di studio per una masterclass che si terrà in data da definirsi a Serravezza o Pietrasanta. Tale borsa di studio coprirà esclusivamente il costo della masterclass e non quello del viaggio e del soggiorno. Al termine della masterclass i partecipanti si esibiranno in un concerto realizzato per uno scopo
benefico in collaborazione con una Onluss territoriale.

Art. 12 - Modalità assegnazione premi
I premi di cui all'Art.9 sono assegnati a maggioranza di preferenze della giuria. Il Premio del Pubblico sarà assegnato obbligatoriamente preso atto dello spoglio delle schede. I premi speciali di cui all'Art. 10 saranno assegnati a discrezione insindacabile della giuria.

Art. 13 - Diplomi ed attestati
A tutti i finalisti non premiati, sarà rilasciato il diploma d’onore.
A tutti i concorrenti, a richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Art. 14 - Liberatoria riprese audio/video
L’Associazione “La Fenice”, avendo in programma di seguire la serata finale in diretta streeming, si riserva anche il diritto di svolgere riprese video ed audio di tutte le fasi del concorso, senza nulla dovere ai concorrenti. La partecipazione al concorso comporta altresì la liberatoria, da parte di ogni concorrente, all’utilizzo di dette registrazioni audio/video per diffusione radiofonica, televisiva e internet. Tale liberatoria malleva l'Associazione dal dovere compensi di qualsiasi entità e per qualunque causa o ragione.

Art. 15 - Aspetti legali
  1. La direzione artistica e l’organizzazione del concorso si riservano la facoltà di apportare modifiche al presente regolamento dandone informazione agli iscritti.
  2. L'Associazione "La Fenice" non si assume oneri e responsabilità circa danni od incidenti di nessuna natura si dichiari essere stati vittima concorrenti, persone a seguito o giurati, per l'intero tempo di svolgimento di tutte le prove del concorso e di viaggio a/r per raggiungere la sede del concorso.
  3. La presentazione della domanda implica la totale ed incondizionata accettazione di tutte le norme contenute nel presente bando, nonché delle eventuali modifiche previste al punto 1.
  4. Ai sensi del DL n° 196 del 30 giugno 2003, relativo alla protezione dei dati personali, l’Associazione “La Fenice” informa che i dati personali della scheda d’iscrizione saranno utilizzati esclusivamente per contatti diretti e non saranno in nessun modo utilizzati per altri scopi.
  5. In caso di contestazione L'Associazione nomina competente il Foro di Lucca per il quale sarà valido il testo in lingua italiana del presente regolamento.

Accesso Utenti

Menu Utente

UA-132134-13